Skip navigation

Tag Archives: lollipop

Whatsapp si aggiorna alla versione 2.11.528, gia presente nel Play Store, e porta con se la novità delle chiamate vocali anche se non abilitate di default ma basta un piccolo “hack” per abilitarle.

Navigate in /data/data/com.whatsapp/shared_prefs/ e aprite il file whatsapp_preferences.xml.

Alla fine del file, inserite nella penultima riga, prima della riga con la stringa

 </map>

le seguenti righe

<boolean name="call" value="true" />
<string name="call_allowed">all</string>

salvate il file e riavviate il telefono ed avrete abilitato le chiamate

 
image

have fun. …always!

 

 

Annunci

Da qualche giorno é stato rilasciato l’xposed framework per Lollipop e l’utente di Xda, Amit3880, sta stoicamente redigendo un elenco dei moduli funzionanti su Lollipop.
Lo trovate qui.
Attenti sempre a quello che installate e tenete bene in mente che i moduli ancora non sono “maturi”.
Have fun. …always!

L’annuncio che praticamente quasi tutto il team che sviluppa #Paranoid Android é stato assoldato da OnePlus per lo sviluppo della nuova rom custom  #OxigenOS che equipaggerà il nostro #OnePlus One , non puó altro che farci ben sperare per il futuro del nostro device. Se a questo aggiungiamo che del team farà parte anche l’italiano @Carlo Savignano, ci sentiamo anche tutti un po’ orgogliosi.
Carlo Savignano é già molto conosciuto nel microcosmo Xda  come membro importante del team di PA ed é l’esempio di quanto la passione porti a fare tutt’altro rispetto a quanto ci si sia preparati a fare (studia medicina).
Campanilismi a parte, sono sicuro che la sua attiva collaborazione ad OxigenOS assicurerà a tutti noi un occhio di riguardo per la localizzazione in italiano e sicuramente quell’innato gusto estetico che tutti noi, “italici figli”, ricerchiamo ed apprezziamo.
In bocca al lupo a te e a tutto il team.
Have fun. …always!

Google annuncia i nuovi Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player e Android 5.0 Lollipop.
Oltre al nuovo Nexus 6 che sarà un flagship made in Motorola da 6,95 pollici e da circa 700$ (il piú caro di sempre), la novità inaspettata é il nuovo set-top-box Nexus Player Android TV prodotto da Asus, di forma forse cilindrica e con possibile controllo vocale.
Anche il Nexus 9 vedrà HTC cimentarsi per la prima volta dal 2011 nella produzione di un tablet.
Approfondite se volete.
Have fun. …always!