Skip navigation

Tag Archives: bacon

Tra i primi dispositivi supportati da Lineage OS, nuovo corso della ormai defunta Cyanogenmod, c’é il OnePlus One.

Se provenite da rom non basate su CM, fate i vostri soliti wipe e flashate direttamente la nightly. Per chi invece proviene dalla cm14.1 e vuole passare a Lineage OS, dovrà flashare prima la build “experimental” di migrazione e, dopo aver riavviato il terminale, flashare la nightly ufficiale.

Att.ne: l’installazione della “experimental”, per via dei cambiamenti che deve apportare, é molto lunga rispetto i tempi cui siamo abituati, ragion per cui, non vi preoccupate se ci mette molto. É tutto regolare. L’installazione della nightly ritorna ad essere effettuata nei soliti tempi.

Nuovo grosso cambiamento di Lineage OS rispetto a CM, é la non presenza della funzionalità di root nella rom.

Se si desidera tale funzionalità dovrà essere flashato, una sola volta, il file appositamente preparato per abilitarla.

Qui la versione “experimental” per la migrazione da CM a Lineage OS la nightly da installare subito dopo

questa pagina trovate i file per abilitare e disabilitare le funzionalità di root.

Lentamente stanno rilasciando le build anche per gli altri dispositivi supportati quindi, se interessati, tenete d’occhio la pagina di rilascio.

Buon Lineage OS a tutti.

Have fun. …always!

Il percorso intrapreso circa tre mesi fa, quando quasi per gioco rilasciai la prima versione del mio kernel per OnePlus One che montano rom Android OMNI MarshMallow, ha risvegliato un interesse sopito che mi sta divertendo e dando soddisfazioni.

Lo sviluppo è in continua evoluzione e il mio kernel, giunto alla versione 1.7, sta diventando sempre più completo. Dalla versione 1.5, sono passato dai sorgenti kernel di Herna ai sorgenti ufficiali del kernel OMNI.

Ad oggi la versione 1.7, rilasciata il 15 aprile, si caratterizza delle seguenti features:

S=T=R=A=N=O=S=T=R=A=N=O
Kernel

Custom Features & Optimizations

Compilato con la toolchain UBER 4.8
KCAL v2 Control – credits to @savoca
Vibrator Intensity interface
Franco’s Sound Control – credits to @franciscofranco
Boeffla TouchBoost – credits to @Lord Boeffla
Voltage Control – credits to @faux123
Simple_gpu_algorithm – credits to @faux123

CPU Governors
Smartmax / Interactive / Conservative / Userspace / Powersave / Ondemand / Performance / Yankactive / Slim / Wheatley / Ondemandplus / Adaptive / Darkness / Nightmare

GPU Governors
Cpubw_hwmon / Msm_cpufreq / Msm-adreno-tz / Userspace / Powersave / Performance / Simple_ondemand
15 aprile – Aggiunto Simple_gpu_algorithm

I/O Scheduler
NOOP / DEADLINE / ROW / CFQ / BFQ / TEST-IOSCHED / SIO / TRIPNDROID – 19 marzo – Aggiunti SIOPLUS, FIOPS e ZEN scheduler

Se siete interessati all’avanzamento nello sviluppo del kernel, fate riferimento al mio tread ufficiale su Xda Developers

Ricordo che il kernel in questione è funzionante unicamente su smartphone OnePlus One (aka BACON) che montano rom OMNI.

Have fun. ...always!

Era da tanto tempo che mi limitavo a pochi commits sui sorgenti di altri e avevo cominciato a dedicarmi, come avrete notato, alla divulgazione di informazioni e curiosità.
Poi l’incontro su xda-developers con un vecchio conoscente che mi credeva sparito mi ha invogliato a ributtarmi nella mischia.
Avendo lo stesso smartphone, un OnePlus One, mi ha chiesto se fossi ancora in grado di “giocare” con un kernel e provare ad apportare alcune modifiche.
Ho subito declinato l’invito promettendogli, però, che avrei dato un’occhiata.
Bhè, poche storie. Di occhiata in occhiata, si é risvegliata una vecchia passione e via con una due giorni di coding estremo.
Il risultato é il mio primo kernel per OnePlus One che montano rom MarshMallow OMNIROM.
Se siete interessati vi rimando al mio post su xda-developers dove potrete scaricare il kernel e avere altre info.
Have fun. ….always!

Manco il tempo di essere rilasciata su XDA che la patch “KCAL” é subito stata implementata da ak nel suo kernel per il Oneplus One (aka bacon) arrivato alla versione 116.
Rilasciata anche una nuova versione del Universal Kernel Manager, v.3.7b1, per sfruttare al massimo le nuove funzionalità del kernel.
Have fun. …always!