Skip navigation

Uno delle tipologie di malware che hanno flagellato il mondo informatico negli ultimi anni é quella dei ransomware tramite cui i propri files sui pc venivano criptati con un algoritmo molto robusto e per la cui decrittazione veniva richiesto un “riiscatto” da pagare in bitcoin per ricevere la chiave di decriptazione.
L’evoluzione di questo malware, ora attacca i siti web che girano su piattaforme Linux, criptando files e immagini.
Sembra che la porta di ingresso per questi attacchi sia stata trovata in una vulnerabilità che affligge “Magento”, un software per piattaforme commerciali.
Raccomando a tutti gli utenti di Magento di informarsi presso i loro sistemisti per applicare le dovute patch.
Maggiori info qui.
Have fun. …always!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...