Skip navigation

Smart Protect. Questo é il nome della nuova funzionalità anti malware dei prossimi processori Qualcomm 820 che monitorerà in tempo reale le applicazioni in esecuzione sullo smartphone e ci notificherà istantaneamente il rilevamento di attività anomale.
Una funzionalità “built-in hardware” che impedirà, si spera, ai malware di aggirare le attuali soluzioni software basate principalmente su una “lista” di infezioni già note.
Nel progetto, riferisce Asaf Ashkenazi, direttore di produzione di Qualcomm, saranno coinvolte società di sicurezza informatica come  Avira Avast e Lookout che, tramite specifiche API, implementeranno la tecnologia Smart Protect nei loro prodotti per ottenere il massimo dalla nuova funzionalità hardware.
Il lancio del Qualcomm 820 é previsto per il prossimo anno.
Have fun. …always!

Qui un video esplicativo

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...