Skip navigation

Google ha pubblicato un post in cui introduce le future nuove funzionalità del motore anti-spam di Gmail che si baseranno sulla stessa tecnologia su cui si basano Google Search e Google Now.
Altra novità riguarda le società che fanno un uso legittimo di comunicazioni di massa a mezzo email per le quali é stato progettato il Gmail Postmaster Tool tramite cui i  “qualified high-volume senders” avranno la possibilità di tenere traccia delle email inviate, comprese le segnalazioni come spam e la “reputazione” attribuitagli, in maniera tale da adeguare i contenuti alle preferenze degli utenti.
L’estratto dal post di Google recita:

• For starters, the spam filter now uses an artificial neural network to detect and block the especially sneaky spam—the kind that could actually pass for wanted mail.

• We also recognize that not all inboxes are alike. So while your neighbor may love weekly email newsletters, you may loathe them. With advances in machine learning, the spam filter can now reflect these individual preferences.

• Finally, the spam filter is better than ever at rooting out email impersonation—that nasty source of most phishing scams. Thanks to new machine learning signals, Gmail can now figure out whether a message actually came from its sender, and keep bogus email at bay.

Insomma, se tutto dovesse funzionare, riusciremo a vivere senza quelle simpaticissime “comunicazioni” per l’ingrossamento del pene o quelle che, “fortunatamente”, ci avvertono che il nostro conto corrente é stato violato e c’é bisogno di reinserire i dati di accesso per un controllo?
E ancora mi domando, ma con questo nuovo sistema, la cara Vanna riuscirebbe a vendere un bicchiere di sale a 100.000€?
Chissà.

Have fun. …always!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...