Skip navigation

Un virus talmente sofisticato da non poter essere rilevato nè eradicato. É cosí che l’intelligence statunitense ha spiato per un ventennio i paesi “non allineati” di Medio Oriente ed Asia.
Ad affermarlo é la società russa di sicurezza informatica Kaspersky Lab asserendo che il meccanismo di hacking ribattezzato “Equation Group” ha una estensione mondiale mai rilevata prima con centinaia di migliaia di macchine infettate.
A dire il vero Kaspersky Lab non imputa agli Stati Uniti la paternità della sorgente dell’attività di spionaggio ma lo lascia intendere asserendo che trattasi di una tipologia di hacking operata con strumenti strutturalmente simili a quelli solitamente utilizzati dagli Stati Uniti.
Diplomatici, non c’é che dire.
Sarà questo 2015 l’anno in cui verremo tutti hackerati? Se non é stato già fatto credo che si sia fortemente a rischio e forse l’unica dissuasione verso noi europei potrebbe derivare dall’attenzione maggiore delle nostre intelligences verso questo tipo di spionaggio dopo lo scandalo diplomatico della scoperta che la NSA spiava i tedeschi, gli italiani e mezzo parlamento europeo.
Vedremo.
Have fun. …always!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...