Skip navigation

Per la prima volta é stata vista in tempo reale una esplosione cosmica proveniente presumibilmente da 5,5 miliardi di anni luce di distanza.
Lo scienziato australiano che l’ha osservata, l’astrofisico Emily Petrov, stima che quell’unica esplosione abbia sviluppato tanta energia quanta ne possa sviluppare il nostro sole nel suo intero ciclo di vita. Una “bestia” cosmica di cui sappiamo ancora poco o nulla ma questa osservazione dal vivo ha fatto fare qualche passo avanti nel creare modelli e pratiche che permettano di essere pronti a rilevare le successive.
Queste esplosioni hanno cominciato ad essere rilevate dal 2007 ma mai dal vivo. Questa é la prima volta e dimostra che l’osservazione in tempo reale può essere possibile.
La notevole scoperta da parte della squadra, in osservazione verso la costellazione dello Acquario, é stata la inaspettata polarizzazione circolare delle onde, piuttosto che lineare, e che le fanno vibrare su due piani.
Cose che forse interessano poco i comuni mortali visto le distanze siderali di cui si parla ma pensate alla potenza della fonte che é in grado di emanare una onda radio di questa portata e ditemi che non siete curiosi di saperne di piú.
Have fun. …always!

Piú info qui.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...