Skip navigation

L’operazione di “root” dei dispositivi Android permette di acquisire permessi di “root”, appunto, sul file system rendendo di fatto accessibile all’utente ogni parte del sistema operativo permettendo quindi l’installazione di apps e/o la modifica di elementi del sistema operativo altrimenti bloccati.
Per chi approccia senza esperienza il mondo della personalizzazione Android, il “root” è il primo e più snervante dei passi data la “difficile” procedura e la tensione derivante dall’inesperienza ma ora qualcosa è cambiato grazie ad una applicazione Windows che permette di fare il “root” con un solo click. Il programma in questione è Kingo Android Root grazie al quale potrete far si che “la magia” accada anche sul vostro device. Nella stessa pagina indicata prima, c’è anche un elenco dei dispositivi compatibili cui fare riferimento anche se ho letto di alcuni che hanno avuto successo anche con dispositivi non inclusi nell’elenco.
Ricordate comunque che “da un grande potere, deriva una grande responsabilità” e che “rootando” un dispositivo avete si la possibilità di personalizzarlo e migliorarlo, ma anche di distruggerlo. Daltronde qualcuno diceva che, differentemente da quanto molti credono ” il computer non è uno strumento intelligente per persone stupide ma è uno strumento stupido in mano a persone intelligenti” .
Have fun. …always!

p.s.: dimenticavo di dirvi che, sempre grazie alla stessa app, potete annullare il “root”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...