Skip navigation

Chi sperava che Google, con “Google OS” stesse lavorando alla realizzazione di un sistema operativo “convenzionale”, resterà un po’ deluso.

Secondo quanto riportato dall’articolo  “Google I/O 2010 Day 1” comparso sul Blog ufficiale di Google, “Google OS” si baserà su un’evoluzione del browser Chrome  e sarà un OS prettamente votato al web ed alle “Cloud applications”.

Non permetterà nient’altro che essere nel web, nella “nuvola”. Non serviranno hard disk per lo storaggio dei dati; non occorreranno applicazioni installate o roba varia; sarà tutto on-line.

Tutto bello. Tutto molto avanti. …Ma la privacy?

Visto che Google, vedi il pasticcio del furto dei dati da reti wireless aperte durante il servizio “street view” – solo per citare il caso più recente, sembra non avere troppo in considerazione la privacy degli utenti in quel quasi delirio di onnipotenza del “Ghè pensi mì”, siamo sicuri che affidare la custodia dei nostri dati a Google, perchè ci si può scommettere che fornirà dei servizi di cloud storage e cloud applications come solo pochi altri potranno fare, ci garantirà il sacrosanto diritto di privacy.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...