Skip navigation

Molti anni fa, ormai, sono stato per due anni in Thailandia e me la porto nel cuore. Era un luogo veramente “sereno” dove la spensieratezza sembrava essere lo stato d’animo unico e vincente.

Ora sento che si è quasi alla guerra civile. Le “camice rosse” si sono raccolte ed arroccate nel sud della Thailandia (a maggioranza musulmana) e sono pronti all’atto finale. L’esercito ha ricevuto il via libera per le nuove “regole d’ingaggio” e molto probabilmente tutto questo sfocerà in un bagno di sangue. Ho ancora qualche amico lì che si sta affrettando a raccogliere tutto quel che può e rientrare in Italia o spostarsi a Singapore.

Povera Thailandia! Chissaà cosa ne penserebbe Tiziano Terzani, anch’egli innamorato, come me, di quel paese.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...