Skip navigation

l’HAL (hardware abstraction layer) o strato di astrazione Hardware, è una parola un po’ ostica per definire una delle vere rivoluzioni del mondo dei pc. L’ HAL è un’insieme di funzioni I/O (input/output) molto semplci e generiche che hanno la funzione di frapporsi tra i vari dispositivi fisici e le applicazioni. Che significa? Significa che il programma avanza la richiesta di aprire un file, l’HAL si premura di farlo per lui e reindirizza il programma ad un riferimento per la lettura dello stesso.

La grande rivoluzione apportata con l’introduzione dell’HAL è stata quella di rendere massima la portabilità di programmi dotati di HAL  tra i vari O.S./computer.

Un’esempio pratico potrebbe essere questo:

Avete il PC con scheda video “X” e la volete sostituire conla scheda video “Y”. Se non fosse stato introdotto l’HAL, sostituendo la scheda video, si sarebbero dovute modificare tutte le applicazioni che utilizzano la scheda grafica. Con l’HAL invece, il programma che deve utilizzare la memoria grafica comunica al sistema operativo le operazioni da compiere e il sistema operativo provvede a effettuare le modifiche necessarie. Da ciò ne deriva che, cambiando scheda video, basterà modificare lo “strato” che accede all’hardware e tutto funzionerà come al solito. Ah! dimenticavo! Quello “strato” che occorre cambiare, comunemente, viene chiamato “driver”.

Ho spiegato “ad maccheronen” + o – cos’è  l’HAL ma è molto di più.

Allora il solito consiglio  “….googlate gente, ..googlate”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...