Skip navigation

Avendo installato un server della famiglia Microsoft a casa per sperimentare delle configurazioni per un cliente, si è resa necessaria l’installazione di un antivirus che affiancasse il firewall di windows per garantire almeno un minimo di protezione dalle insidie della rete. Chiaramente la scelta, visto che il windows server resterà installato solo per lo stretto tempo necessario a svolgere il lavoro che devo, è indirizzata verso prodotti di tipo freeware ma, cosa che ignoravo, diversamente da quanto accade per i sistemi end-user di casa Microsoft per i quali vi è una proliferazione di antivirus gratuiti, in prima analisi la scelta per la tecnologia server è limitata al solo ClamWin che è un porting del buon vecchio ClamAV di derivazione Linux. Il problema è che ClamWin non ha nessuna protezione in real time e questo è un grosso problema.
Mi sono allora messo alla ricerca di qualcosa che potesse fare al caso mio o che almeno si potesse adattare. In effetti, volendo considerare strettamente le caratteristiche di una macchina di tipo servente, l’antivirus adatto deve presentare caratteristiche precise e, nello specifico, deve essere possibile settarlo con delle policies molto circostanziate che prevedano un certo comportamento al verificarsi di un certo evento.  …”..e ho detto tutto! diceva Peppino a Totò.
Allora vengo e mi spiego: se avessi voluto sottilizzare, in un server non ci si può mettere uno dei comuni antivirus che ti chiedono l’intervento al verificarsi di un evento (la presenza di un virus rilevato) perchè essendo un server, per la stragrande maggioranza del tempo, esso sarà user less (senza utente).
Avendo coscienza di questo, visto che nel mio caso il server non deve restare “in piedi”, avrei tranquillamente optato per qualcosa di adattabile se non che ho scoperto PC Tools Antivirus. Un applicazione freeware che può tranquillamente sostituire quelle di tipo commerciale almeno in realtà di small office o small business (non so se c’è la possibilità di sincronizzare la distribuzione degli aggiornamenti anche sui client) essendo dotata di protezione real time dei file, delle mail e della memoria. In aggiunta, sempre gratuitamente la stessa Software House offre anche PC Tools Firewall Plus TreathFire Free Edition.
Che dire, l’ho installato e mi pare funzionale, snello, sempre up to date, e molto personalizzabile.
Potete trovare tutti i software di cui sopra, a questo link (….visto che vi pesa di googlare)
Alla prossima (e non è un impegno; sia chiaro!)
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...